news area telemedicina

L’HTA e l’innovazione digitale

31 agosto 2021

Occorrono modelli e criteri comuni, che tengano conto non solo degli aspetti tecnologici per confrontare, valutare ed evolvere le soluzioni di telemedicina.

    L’HTA e l’innovazione digitale2021-09-11T19:04:06+02:00

    Agenda Digitale – Progetto DIGITAS

    16 luglio 2021

    DIGITAS – DIGItalizzazione, Telemedicina e ASsociazioni pazienti, per l’integrazione della telemedicina nel percorso di cura dei pazienti affetti da HIV.

    L’erogazione delle televisite è iniziata dall’Ambulatorio di Malattie Infettive del Policlinico Umberto I alla fine di giugno

      Agenda Digitale – Progetto DIGITAS2021-07-16T22:42:01+02:00

      Agenda Digitale 24-02-2021

      24 febbraio 2021

      Un primo studio dell’Osservatorio sulla Telemedicina Operativa su una metodologia per integrare modalità di telemedicina nell’ambito dei processi clinico-organizzarivi esistenti, senza determinare ulteriori framentazioni di dati ed attività

        Agenda Digitale 24-02-20212021-03-12T10:10:46+01:00

        L’esperienza della ASL di Foggia

        23 luglio 2020

        L’esperienza della ASL di Foggia, con l’utilizzo di nuove tecnologie, di piattaforme comuni e di un clinical data repository standard ed open-source per integrare e rendere disponibili i dati dei pazienti provenienti dalle diverse fonti.

          L’esperienza della ASL di Foggia2020-08-28T14:16:50+02:00

          La telemedicina e la richiesta dei pazienti

          21 luglio 2020

          L’emergenza sanitaria ha messo in luce la necessità di una trasformazione del rapporto medico-malato che faccia leva sulla medicina a distanza. In grado di garantire continuità terapeutica a cronici e oncologici.

          Le pressioni delle associazioni di malati e le iniziative in campo

            La telemedicina e la richiesta dei pazienti2020-07-21T20:02:35+02:00

            La telemedicina per ridurre le liste di attesa

            21 luglio 2020

            Le procedure di protezione adesso necessarie per le visiste ambulatoriali aumentano sensilmente (fino al doppio) il tempo necessario per le visite,  con il conseguente ulteriore allungamento delle liste di attesa. Associazioni mediche  di pazienti (AIOM, SIC, Reumatologia, ….) hanno già evidenziato come questa situazione potrà determinare conseguenze sulla salute anche più drammatiche di quanto causate dall’epidemia Covid.

            L’utilizzo della telemedicina può sensibilmente cntribuire a ridurre questo ulteriore problema

              La telemedicina per ridurre le liste di attesa2021-03-20T22:01:18+01:00
              Torna in cima